Home Dal Territorio Santa Teresa Spa, bilancio positivo della cura Matarrelli-Aresta

Santa Teresa Spa, bilancio positivo della cura Matarrelli-Aresta

da Redazione
0 commento 175 visite

Nella sede operativa di Santa Teresa S.p.A., in Via Ciciriello a Brindisi, si è tenuta la conferenza Stampa per presentare i dati di bilancio di esercizio 2023 e la relazione sulla gestione della società di proprietà della provincia di Brindisi.

Presente l’Amministratore Unico Giovanni Luca Aresta, il Presidente della Provincia Toni Matarrelli e la Vicepresidente con delega alla Partecipata Antonella Vincenti. Particolarmente soddisfacenti i risultati del primo anno di gestione a guida Aresta che hanno invertito il trend del precedente esercizio segnando una svolta significativa nella gestione finanziaria di Santa Teresa S.p.A. 

L’Avv. Aresta ha ringraziato tutti coloro i quali hanno contribuito al raggiungimento dell’obiettivo di chiudere il bilancio di esercizio 2023 con un risultato positivo, in particolare l’Ente Socio Provincia di Brindisi per il continuo sostegno e la fiducia riposta nel Management.

Il lieve incremento dei ricavi e l’attenuazione di alcuni costi di esercizio, che nel passato avevano subito una forte impennata, hanno consentito di accertare un utile netto che l’Amministratore ha proposto di destinare a “Riserva non disponibile”. Sarà importante che l’Ente Socio concentri i propri sforzi al fine di scongiurare nel tempo il potenziale rischio di crisi aziendale.

L’attuazione di una progettualità di più ampio respiro e inquadrata in una linea di espansione assicurerà stabilità alla società e una condizione di maggiore vantaggio economico, patrimoniale, funzionale e organizzativo all’Ente.

Non solo. Nel corso del 2023 si sono verificate le condizioni favorevoli sia nel rapporto con gli uffici dell’Amministrazione provinciale di Brindisi sia con la Regione Puglia, in particolar modo con la Struttura di Progetto Cooperazione Territoriale Europea e Poli Biblio Museali, che ha prodotto l’affidamento della gestione dei Poli Biblio-Museali di Foggia-Brindisi-Lecce per la durata di tre anni (2024-2026). La partnership con il Polo Biblio-Museale Regionale sta sviluppando ulteriori iniziative di supporto e gestione operativa in altri territori regionali.

Il Presidente Matarrelli, nel corso dell’intervento, ha ringraziato l’Amministratore Unico ed il Managementdella Società per l’impegno profuso e per il risultato positivo di gestione che ha consentito all’Assemblea di approvare il Bilancio. “Nel giugno del 2023 – ha dichiarato – la Santa Teresa era una società sull’orlo del baratro. Oggi non solo ha guadagnato un anno di vita, ma prova a rilanciarsi. Noi ce la mettiamo tutta e speriamo che il Governo centrale faccia altrettanto. I nostri sforzi sono visibili, ma abbiamo bisogno che tutti concorrano affinché le Province possano avere una prospettiva per garantire i servizi sul territorio”.

Sulla stessa lunghezza d’onda la Vicepresidente Vincenti che ha ringraziato tutti per il percorso condiviso che ha consentito alla Società il raggiungimento di buoni e tangibili risultati.

Nell’occasione è stata inaugurata la nuova macchina operatrice (un trattore agricolo New Holland) che, unito alla flotta già in dotazione, consentirà una maggiore rapidità ed efficacia nella manutenzione del verde stradale lungo l’intero asse viario provinciale, che conta all’incirca 2000 chilometri. 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND